SEQUESTRO DI PERSONA, RIDUZIONE IN SCHIAVITÙ E TRAFFICO DI ESSERI UMANI

SEQUESTRO DI PERSONA, RIDUZIONE IN SCHIAVITÙ E TRAFFICO DI ESSERI UMANI

STUDI SUL "CRIMEN PLAGII" DALL'ETÀ DIOCLEZIANA AL V SECOLO

OMBRETTA CUNEO, P.

32,45 €
IVA incluido
Disponible en 1 mes
Editorial:
LED
Año de edición:
2018
Materia
Derecho romano
ISBN:
978-88-7916-850-2
Edición:
1
32,45 €
IVA incluido
Disponible en 1 mes

Il crimen plagii dall'età dioclezianea al tardo impero è diventato, rispetto al crimine in origine previsto dalla lex Fabia, un contenitore di fattispecie diverse che coesistono tra loro: in quest'epoca il crimine individua sovente più azioni criminose: il sequestro di persona, la riduzione in schiavitù e il traffico di esseri umani. Spiccano in questi secoli due costituzioni: una prima di Massimiano, che individua un «reato continuato» al fine di applicare la pena più grave nei confronti dei colpevoli di plagio ogni qualvolta si riscontri un concorso di persone nel reato; un'altra singolare costituzione è quella di Costantino, la quale prevede pene severe in caso di aggravanti e riguarda un crimen plagii ancora più riprovevole, in quanto le vittime sono i minori. L'analisi delle fonti giuridiche mette in evidenza le trasformazioni di questo crimine, la gravità che questo rappresentava per l'impero, il conseguente inasprimento delle pene, ma, soprattutto, come in tempi diversi erano andate a enuclearsi fattispecie differenti intorno a quelle previste dalla lex Fabia, mentre d'altra parte avevano continuato a coesistere le diverse procedure nonché le diverse pene comminate.

Artículos relacionados

  • FAMIGLIA E CIRCOLAZIONE DEI MODELLI GIURIDICI
    M. P. BACCARI
    Il volume raccoglie gli Atti dell'XI Seminario "La condizione giuridica della donna nel sistema romano" su "Famiglia e circolazione dei modelli giuridici. A margine della sentenza del Consiglio di Stato 26 ottobre 2015, n. 4899" organizzato dalla professoressa Maria Pia Baccari in collaborazione con il Centro Studi "Rosario Livatino" presso il Dipartimento di Giurisprudenza del...
    Queda 1 en Stock

    16,22 €

  • FONDAMENTI ROMANISTICI DEL DIRITTO EUROPEO
    LUCHETTI, G. / PETRUCCI, A.
    "Gli argomenti trattati nel primo volume di questa Collana costituiscono aspetti centrali della disciplina generale del contratto nella nostra tradizione giuridica e nel diritto attuale, che da essa si sviluppa. I principi della buona fede, della ragionevolezza e della libertà contrattuale, la nozione stessa di contratto, il corretto svolgimento delle trattative precontrattuali...
    Queda 1 en Stock

    52,73 €

  • LA PROMESSA UNILATERALE COME FONTE DI OBBLIGAZIONE
    HUANG, M.
    Queda 1 en Stock

    20,28 €

  • LA TRADIZIONE GIURIDICA OCCIDENTALE
    BARSOTTI VITTORIA / VARANO VINCENZO
    È con grande piacere che, aderendo alle sollecitazioni dell’Editore, licenziamo questa ottava edizione di un “Manuale” di Sistemi giuridici comparati del quale, quando finimmo di preparare la prima edizione, nell’agosto del 2002, non ci aspettavamo il successo che ha avuto. È per questo motivo che, come sempre, desideriamo ringraziare i colleghi e le colleghe che, in numero cre...
    Disponible en 1 mes

    68,95 €

  • IGNORANTIA VEL FACTI VEL IURIS EST.
    DI MARIA SABRINA / SANTUCCI GIANN
    Disponible en 1 mes

    32,50 €

  • INTELLIGENZA ARTIFICIALE E DIGESTA IUSTINIANI
    PERANI, R.
    È di questi tempi un crescente e diffuso interessamento verso il ricorso a modelli di intelligenza artificiale, per il compimento di incarichi fino a ieri appannaggio degli esseri umani. Il fenomeno, nel settore specifico del diritto, mostra una tendenza verso la sperimentazione nel campo della cosiddetta giustizia predittiva. Pur essendo l'esperienza giuridica romana tradizion...
    Disponible en 1 mes

    59,00 €