FILOSOFE E SCIENZIATE IN ETÀ MODERNA

FILOSOFE E SCIENZIATE IN ETÀ MODERNA

PLASTINA, S. /   / DE TOMMASO, E.

63,44 €
IVA incluido
Disponible en 2 semanas
Editorial:
FABRIZIO SERRA EDITORE
Año de edición:
2019
Materia
Filosofía
ISBN:
978-88-3315-175-5
Edición:
1
63,44 €
IVA incluido
Disponible en 2 semanas

Nell'incipit dell'epistola dedicatoria del suo The Revolution of Sweden (1706), Catharine Trotter Cockburn (1679-1749) dà voce a un malessere, radicato e diffuso tra le donne del tempo, relativo all'«infondato costume» di contrastare e scoraggiare «quelle del nostro sesso che vorrebbero migliorare le proprie menti e impiegare il proprio tempo in una qualche scienza o arte utile». In età moderna persiste ancora un antico pregiudizio sulle capacità intellettuali e politiche delle donne, sostenuto dalla diffusa convinzione che la fisiologia della loro costituzione le penalizzi in tutte le attività della mente e in quelle ad esse collegate. Le numerose voci che in quest'epoca si levano contro tale pregiudizio concordano nell'individuare un'unica causa della disparità di genere: l'intenzionale esclusione delle donne dall'istruzione. La gerarchia sociale cristallizzata e l'incasellamento della donna in ruoli subordinati determinano una certa atrofia delle sue naturali doti intellettuali e una ristretta partecipazione alla vita culturale. Ciononostante, già in questo periodo, emergono alcune figure femminili che si affermano come letterate, drammaturghe, filosofe e scienziate. La loro presenza sulla scena intellettuale del tempo è tutt'altro che marginale o estemporanea, come mostrano i saggi raccolti nel presente volume. Si tratta, pertanto, di un'epoca nella quale, a dispetto dei radicati pregiudizi di genere e dei consolidati meccanismi di esclusione, le donne contribuiscono attivamente alla vita culturale e sociale europea. Al contrario di quanto per secoli hanno raccontato le narrazioni tradizionali della storia intellettuale occidentale, le donne fanno sentire la loro voce ben prima che l'esperienza del femminismo della fine del diciottesimo secolo diventi militante. Il presente lavoro persegue dunque il fine di contribuire, in un quadro più ampio, all'impegno di una comunità scientifica che si è assunta la responsabilità di sottrarre queste voci al silenzio.

Artículos relacionados

  • SIETE ENSAYOS DE FILOSOFÍA DE LA LIBERACIÓN
    DUSSEL,E.
    Este libro contiene siete trabajos, reflexiones, ensayos, escritos en los últimos años. En ellos se explicita la función de la filosofía de la liberación como fundamentación filosófico-metafísica y ética del giro decolonial. Desde su inicio, a finales de la década de los años sesenta del siglo pasado, la filosofía de la liberación ya había comenzado la formulación del giro deco...
    Queda 1 en Stock

    15,00 €

  • ESTUCHE DE LA TRILOGÍA HARARI
    HARARI, Y.
    Este estuche es una oportunidad única para hacerse con la trilogía de Harari, el fenómeno global que ha cautivado a millones de lectores. Sapiens es un recorrido por nuestro pasado, Homo Deus, una mirada a nuestro futuro, 21 lecciones para el siglo XXI es una exploración de nuestro presente. El abrumador éxito de su trilogía ha convertido a Harari en la revelación incontestable...
    Queda 1 en Stock

    47,90 €

  • ASSENT AND ARGUMENT. STUDIES IN CICERO´S ACADEMIC BOOKS
    INWOOD, B. / MANSFELD, J.
    Queda 1 en Stock

    234,00 €

  • EMOTIONS IN PLATO
    CANDIOTTO, L. /   / RENAUT, O.
    Emotions ( pathè) such as anger, fear, shame, and envy, but also pity, wonder, love and friendship have long been underestimated in Plato’s philosophy. The aim of Emotions in Plato is to provide a consistent account of the role of emotions in Plato’s psychology, epistemology, ethics and political theory. The volume focuses on three main issues: taxonomy of emotions, their epist...
    Disponible en 1 mes

    182,00 €

  • ANTROPOLOGIA FILOSOFICA PERSONA HUMANA
    SELLES DAUDER, J. /   / FIDALGO ALAIZ, J.
    La Antropología filosófica es el conocimiento que la persona humana alcanza de sí misma de modo natural. Un estudio del ser humano no debe conformarse con investigar los elementos comunes a todos, sino adentrarse en lo más radical de nosotros mismos: la intimidad de la persona, el quién que cada uno somos.Esta disciplina distingue, por tanto, tres dimensiones: la naturaleza cor...
    Disponible en 1 semana

    14,00 €

  • PHENOMENOLOGY AS PERFORMATIVE EXERCISE
    GUIDI, L. /   / RENTSCH, T.
    This volume, edited by Lucilla Guidi and Thomas Rentsch, establishes the first systematic connection between phenomenology and performativity. On the one hand, it outlines the performativity of phenomenology by exploring its enactment and the transformation of attitude it effects; this exploration is conducted through a number of parallels between phenomenology and the ancient ...
    Disponible en 1 mes

    161,20 €